Zone franche

In 14 aree della Serbia sono istituite zone franche per attrarre investimenti esteri: trattamento doganale preferenziale, sgravi fiscali e procedure amministrative semplificate rendono tali zone particolarmente interessanti per collocare iniziative imprenditoriali.

Dotate di tutti servizi e collegamenti, nelle zone franche è possibile svolgere attività manifatturiere e ICT, agricole e del terziario

Vantaggi/Benefici

  • benefici fiscali
  • esenzione dai dazi doganali
  • benefici finanziari
  • amministrazione efficiente
  • procedure doganali semplici
  • bassi costi per l’utilizzo delle infrastrutture

Vantaggi iva “in pillole” 

  • esenzione IVA per le merci utilizzate per lo svolgimento delle attività commerciali
  • esenzione IVA per fornire agli utenti delle zone il trasporto e altri servizi direttamente collegati alle attività industriali/commerciali
  • esenzione IVA per i beni importati temporaneamente all’interno del regime doganale ed ivi lavorati o esportati senza lavorazione
  • esenzione IVA per alcuni servizi svolti all’interno delle zone franche (es. carico di merci, ricarico, servizi di intermediazione)
Più informazioni sul sito del Ministero delle Finanze – www.usz.gov.rs

Zone franche serbia